Research Market strategy
by Swissquote Analysts
Dopo aver registrato una perdita pari a CHF 14,9 miliardi per l’esercizio 2018, nel primo trimestre del 2019 la Banca Nazionale Svizzera è tornata in territorio positivo, con utili pari a CHF 30,7 miliardi. La cifra non sorprende, è s...
25.04.2019
L’ondata di trimestrali societarie superiori alle attese ha dato la sveglia agli investitori eccessivamente pessimisti. Snap e Twitter hanno pubblicato risultati solidi per il T1, innescando un diffuso rally delle società tecnologie a...
24.04.2019
Gli investitori rimangono in disparte dopo il weekend lungo. Ieri in molti paesi i mercati erano ancora chiusi (Lunedì dell’Angelo). Martedì sul mercato forex l’avversione al rischio è marcata; lo yen giapponese e il biglietto verde g...
23.04.2019
La giornata è iniziata tranquillamente con operazioni limitate durante la sessione asiatica. L'ultimo rapporto di occupazione dall’Australia non ha mosso le lancette poiché è stato in linea con le aspettative del mercato. Nel mese di ...
18.04.2019
L’economia cinese acceleraLa pubblicazione dell’ultima serie di dati reali in Cina ha dipinto un quadro migliore delle attese sulla situazione economica del paese. Fra gli investitori cresceva la preoccupazione che il rallentamento de...
17.04.2019
Nemmeno la vittoria di Tiger Woods ad Augusta ha contribuito a calmare l’inquietudine sui mercati azionari. L’indice DJIA è sceso dello 0,1%, a 26.385 punti, anche l’S&P 500 ha ceduto lo 0,1%, calando a 2.906 punti. Il settore fin...
16.04.2019
Gli investitori hanno archiviato la scorsa settimana in modalità di propensione al rischio, sulla scia dell’ottimismo per i negoziati commerciali in corso fra Cina e USA. Sabato il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha detto che USA ...
15.04.2019
Questa settimana la volatilità sul forex è scesa ancora, lo spread creditizio si è ristretto e le azioni USA hanno puntato verso i 2.900 punti. Le principali banche centrali hanno diffuso degli avvertimenti e il FMI ha rivisto al riba...
12.04.2019
La riunione di politica monetaria della BCE e la successiva pubblicazione dei verbali della Fed hanno lasciato gli investitori piuttosto confusi sulla direzione futura delle rispettive economie. Una cosa è certa: le due autorità monet...
11.04.2019
I mercati azionari sono in calo: gli investitori evitano infatti il rischio dopo che il FMI ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita globali. Il greggio è calato sull’indebolimento delle prospettive di crescita e sull’accondisc...
10.04.2019